Un limone al giorno...

Sta spopolando sul web, tutti ne parlano. Inizialmente era una pratica diffusa tra le star, ora è diventata un’abitudine per moltissime persone: bere un bicchiere di acqua e limone al mattino a digiuno è una vera e propria cura di bellezza. Ma vediamo perché.

Le preziose sostanze contenute nell’agrume hanno un effetto disintossicante per l’organismo. A questo si aggiunge il potere depurativo dell’acqua e il risultato è una cura semplice,naturale e adatta a tutti.

Sembrerebbe un controsenso perché il limone è acido, ma la sua caratteristica principale è di rendere alcalino il PH del nostro organismo ed è proprio questo che rinforza il sistema immunitario proteggendo il nostro organismo.

Ideale per chi soffre di disturbi digestivi, il limone stimola la produzione di saliva e di succhi gastrici, promuove la motilità dello stomacoe favorisce la funzionalità del fegato.

Un’altra sostanza presente in questo frutto, la naringenina, aiuta a contrastare l’accumulo di grassi e l’eccesso di zuccheri nel sangue, oltre a normalizzare i livelli di colesterolo. I limoni, poi, sono ricchi di pectina, una fibra che dà un senso di sazietà, riducendo gli attacchi di fame

Queste informazioni potrebbero già essere sufficienti per decidere di provare, ma se aggiungessimo che il limone è anche un mezzo per combattere la cellulite? Essendo ricco di acido citrico stimola il lavoro dei reni, favorendo così l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

Già dopo una settimana si possono notare i primi effetti benefici: la pelle diventa subito più luminosa grazie all’azione disintossicante. E anche chi ha un eccesso di sebo e impurità può beneficiare di un effetto purificantee astringente.

Infine questa bevanda è anche un ottimo cosmetico anti-age, perché è ricca di antiossidanti che contrastano la formazione delle rughe, e di vitamina C che stimola la produzione di collagene, indispensabile per dare tonicità alla pelle.

 Come preparare la bevanda:

  • IL LIMONE deve essere fresco (niente succo pronto!) e sugoso. Va spremuto fino in fondo, in modo da intaccare anche la parte bianca interna, dove si trova la pectina. La dose consigliata è di mezzo limone in un bicchiere d’acqua, ma si può arrivare gradualmente ad uno intero.
  • L’ACQUA deve essere tiepida, in questo modo l’azione di pulizia è più efficace, perché le scorie si sciolgono meglio.
  • QUANDO SI BEVE.Tutte le mattine a digiuno, almeno un quarto d’ora prima di fare colazione.

Questo sito utilizza cookies tecnici e analytics e consente l'invio di cookies di terze parti. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.