Non faccio lo scrub perché toglie l'abbronzatura? Sfatiamo le false credenze!

È credenza ancora molto diffusa che lo scrub tolga l’abbronzatura. Niente di più falso, è vero l’esatto opposto! L’abbronzatura dopo un po’ tende a sbiadire e ad ingrigire, la pelle si squama e l’effetto sano che si è ottenuto subito dopo l’esposizione al sole scompare nel giro di pochi giorni. Lo scrub corpo diventa quindi indispensabile per mantenere un colorito sempre luminoso e soprattutto avere un effetto duraturo.

Lo scrub regala una pelle morbida, poiché aiuta ad eliminare le cellule morte che fanno apparire la pelle screpolata e ingrigita.  Va fatto sia in istituto - di norma una volta al mese - sia a casa almeno tre volte a settimana, usando prodotti specifici. Le particelle contenute in questi prodotti aiutano ad eliminare le cellule morte e a far risplendere la pelle: è importante scegliere il prodotto giusto in base al tipo di pelle, preferendo scrub più delicati se avete la pelle molto sottile.

È sempre meglio chiedere un consiglio alla propria estetista, che saprà suggerire il tipo di trattamento e prodotto più adatti alla propria pelle.

E per gli amanti del fai da te?

Ogni tanto può essere divertente realizzare direttamente in casa il proprio scrub, con gli ingredienti semplici e sani che probabilmente ci sono già in casa. Ottimo per l’estate ad esempio è lo scrub corpo con farina di mais, miele e olio di oliva, da preparare con circa tre cucchiai rasi di farina, due di miele e uno di olio. Va massaggiato su tutto il corpo insistendo sulle zone più ruvide e infine risciacquato.

Dopo ogni trattamento è importante nutrire la pelle: ricordiamo di spalmare abbondante crema idratante per un risultato davvero ottimo.

Infine una raccomandazione: lo scrub corpo può essere troppo aggressivo per la pelle del viso, molto più delicata. È importante scegliere un cosmetico appositamente formulato per il viso, che regali splendore alla pelle senza irritarla.

Questo sito utilizza cookies tecnici e analytics e consente l'invio di cookies di terze parti. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.